Le 2 soluzioni che fanno veramente risparmiare sulle tue bollette di riscaldamento (le tabelle comparative che ho creato per una visione chiara dei pro e dei contro)

1/5 – Il primo bivio

Dividerei la scelta in due macro opzioni:

Intervento ⚒

PRO ?

CONTRO ?

1-      Migliorare l’impianto e/o l’edificio

Si possono ridurre sensibilmente i consumi ad un costo relativamente contenuto

I guadagni sono contenuti

2-      Sostituzione della caldaia tradizionale con sistemi ad energia rinnovabile

Un guadagno duraturo sull’abbassamento dei consumi. Accede a vari incentivi (conto termico, detrazione fiscale del 50% o certificati bianchi). Fare una scelta etica per contribuire al bene del nostro pianeta. Usufruendo di questi incentivi contribuisci a risollevare l’economia italiana senza fare beneficenza!

Intervento relativamente costoso

2/5 – Approfondimenti

Per migliorie dell’impianto e/o l’edificio si intende:

Intervento ⚒

PRO ?

CONTRO ?

Ottimizzare le regolazioni: temperatura degli ambienti, dell’acqua e dei tempi.

Costo minimo di intervento, riduzione dei consumi.

Ridotto risparmio.

Sostituzione dei terminali (p.es. aumentare il numero di radiatori o sostituire i radiatori con un impianto a pavimento)

Si migliora il clima degli ambienti e si abbassa la temperatura di mandata degli impianti migliorando notevolmente i consumi.

Costo dell’intervento medio alto.

Coibentazione dell’edificio

Si migliora il clima degli ambienti e si riducono notevolmente i consumi.
L’abitazione sale di classe energetica aumentando di conseguenza il suo valore.

Costo dell’intervento alto.

3/5 – Quali caldaie/pompe di calore ti permettono di essere GREEN!

Per la sostituzione della caldaia tradizionale con sistemi ad energia rinnovabile ci sono varie opzioni:

Intervento ⚒

PRO ?
(tutte queste soluzioni hanno dei costi di combustibile molto ridotti rispetto al Metano, GPL, Gasolio)

CONTRO ?

Detrazione IRPEF 50%

Conto termico fino al 65%

Certificati Bianchi

Pompa di calore aria/acqua ?/?

Risparmi fino al 50% sul Metano. Zero manutenzione. Basta la sola bolletta della luce.

Costo dell’intervento alto. A volte bisogna intervenire sul sistema di distribuzione del riscaldamento.

SI

SI

SI

Pompa di calore acqua/acqua freatica o geotermica
?-?/?

Risparmi oltre al 50% sul Metano. Zero manutenzione. Basta la sola bolletta della luce.

Costo dell’intervento molto alto. A volte bisogna intervenire sul sistema di distribuzione del riscaldamento.

SI

SI

SI

Caldaia automatica a pellet 

Risparmi sui consumi. Non richiede la sostituzione dei radiatori.

Costo dell’intervento alto.

SI

SI

SI

Caldaia automatica a cippato

Risparmi NOTEVOLI sui consumi. Non richiede la sostituzione dei radiatori.

Costo dell’intervento importante.

SI

SI

SI

Caldaia a ceppi di legna

Risparmi NOTEVOLI sui consumi. Non richiede la sostituzione dei radiatori.

Costo dell’intervento alto.

SI

SI

NO

4/5 – Il sole (energia gratuita)

Intervento ⚒

PRO ?

CONTRO ?

Detrazione IRPEF 50%

Conto termico 

Collettori solari termici 

Hanno una buona resa per la superficie occupata

Vincoli paesaggistici, producono solo in presenza di sole, manutenzioni

SI

SI

Pannelli solari fotovoltaici

Producono corrente elettrica

Ingombri notevoli, vincoli paesaggistici, costi alti

SI

SI

5/5 – Ti ho creato dei dubbi?

Malgrado che stia cercando di offrirti una prospettiva chiara sul ventaglio delle possibilità che ci sono per risparmiare sulle bollette, credo che ti possa essere gradita una mia consulenza GRATUITA…

Clicca qui sotto e inserisci la tua domanda.